Tre sono i tempi, il passato, il presente, il futuro; ma forse si dovrebbe più propriamente dire: tre sono i tempi, il presente del passato, il presente del presente, il presente del futuro […] Il presente del passato è la memoria, il presente del presente è la visione diretta, il presente del futuro l’attesa. […]

Agostino, Confessioni, XI 20, 26, 33.

Write me

Location